La mia cena di Halloween

Giovedì 31, in barba alle polemiche per cui halloween è un insulto al giorno dei morti (io non sono d'accordo, ma non è di questo che voglio parlare), io e mio marito Max abbiamo organizzato una cenetta a tema per qualche amico. Ecco il menu commentato:

MENU HALLOWEEN

- Muffin di zucca (presa da giallo zafferano, molto buoni)

- Crema di zucca e Zuppa verde zucchine e spinaci (in realtà ho preparato all'ultimo due zuppe già pronte, una zucchine e zucca, molto gustosa, e una ai cereali e zucca, un classicone autunnale)

- Crostini lapide (in pasta di pane con la scritta RIP... Massima resa minima spesa)

- Salatini ossa (sempre in pasta di pane)

- Pop corn al sangue (col burro colorato: vorrei riprovarli con pop corn e burro fuso entrambi freddi, perché caldo su caldo non era granché)

- Cocktail colorati (avevo grandi idee, ma alla fine ho optato per aranciata rossa in una boccia da punch con una mano di ghiaccio e cubetti con dentro dei ragni, che hanno comunque fatto molta scena)

- Vermicelli (di wurstel: sarebbero stati meglio di gelatina, più simili ai vermi, ma i wurstel grigliati vanno sempre)

- Uova con ragni oliva (sode con mix di tonno e origano erano la mia idea, ma alla fine le ho servite al naturale. Vi consiglio di fare molta ma molta attenzione alla cottura, perché potrebbero risultare indigeste a qualcuno)

- Occhi di mozzarella e olive (di grande effetto, ma scegliete con cura gli ingredienti: le mozzarelle non devono essere troppo piccole o si romperanno, mentre per le olive vi consiglio di preferire quelle riempite con la fettina di peperone)

Questo è quanto. Ai muffin ho aggiunto a parte una scodella di orsetti gommosi, che creano dipendenza...
Cosa farò l'anno prossimo? Mi piacerebbe usare più zucca!

Post popolari in questo blog

Fai da Te: #2 - Aggiustiamo la collana rotta

Roba beauty: creme solari 2017

Dal feshuissimo blog: #32 gonna!