Problemi estivi: la valigia

Chi di noi non ha problemi con la valigia quando si parte? Anche se solo per pochi giorni, finiamo sempre per portarci dietro l'armadio. Ovviamente i rimedi per portarsi dietro solo il giusto si sprecano. Uno, molto interessante,che ho trovato spesso girando su internet, è quello del 5-4-3-2-1 di cui potete vedere un esempio qui.
Altro metodo per massimizzare il contenuto della valigia è il metodo dell'arrotolamento, che io utilizzo da tempo e che mi ha notevolmente aiutato durante il viaggio di nozze (immaginate 15 giorni in giro con i saldi e il cambio super favorevole di Budapest). Eccone due esempi utili: il primo è il metodo base, che potete vedere qui, mentre il secondo è estremo, e lo potete vedere qui
Consigli utili su cosa portare, quanto portare e come portarlo, potete trovarli qui.
In quest'altro video potete trovare dei suggerimenti molto utili e di buon senso per quanto riguarda i liquidi nel bagaglio a mano: occhio a questo punto, perché se alcuni aeroporti sono più flessibili, altri sono veramente rigidi e vi scambieranno per dei terroristi a causa di un rossetto di troppo.
Idee di base molto utili per ogni occasione le dà la sempre mitica Carla Gozzi in questo video.
Ma come piegare al meglio i nostri vestiti in valigia? In questo video di Louis Vuitton ci sono un paio di idee molto buone su come piegare giacche e pantaloni.
Il mio metodo personale consiste in due punti: la prima cosa da fare è capire quanta roba portarsi, e a questo proposito ho sviluppato negli anni il mio personale schema (un pantalone ogni due giorni, una maglia al giorno, più una extra ogni due, una felpa o golf ogni tre giorni al massimo, e via così...). Il secondo punto sta nel piegare i vestiti in modo da occupare meno spazio possibile e portare più cose possibile: lascio gli abiti più ingombranti sul fondo e poi arrotolo tutto l'arrotolabile. Ma sapete cosa vi dico? Alla fine mi ritrovo sempre a sedermi sulla valigia cercando di chiuderla, litigo alla dogana per colpa del mio adorato rossetto chanel (non lo lascerò a terra!!), insulto le povere hostess al check-in pur di non imbarcare la fotocamera (ehi, io ci lavoro con quella!) ma soprattutto le mie valigie sono sempre al limite del bagaglio a mano. Perciò, non stressatevi troppo e buone vacanze!

Post popolari in questo blog

Scary Party: #2 ragnetti felici

Fai da Te: #2 - Aggiustiamo la collana rotta