In da kitchen #5 : mini donuts alla zucca


Alzino la mano quanti di voi hanno il congelatore pieno di zucca: io personalmente ne ho un paio di chili buoni precotti e fatti a tocchetti, provenienti da mamma, suocera, colleghi... Se anche voi siete stufi del minestrone di zucca (buono, ma non è che si può mangiare sempre quello) e non sapete come liberarvi di tutta quella zucca, ecco una bella ricettina sfiziosa: le mini ciambelline alla zucca! Ho trovato questa ricettina su un blog americano, quindi non spaventatevi davanti a misure tipo "una tazza": in commercio esistono moltissimi misurini con questa unità di misura, e in generale potete considerare all'incirca una di quelle tazze da the/caffè grandi, adatte per la colazione, ma più basse del classico mug.

Ecco cosa vi serve:
1 tazza di zucca, ovviamente cotta e schiacciata
1 uovo
4 cucchiai di burro sciolto
1 cucchiaino di vanillina
2 tazze di zucchero
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di lievito per dolci
la punta di un cucchiaino di sale
1 cucchiaino e mezzo di cannella (con la zucca è "la morte sua")
1 tazza di gocce di cioccolato

Fin qui tutto ok. POI, dice la ricetta, bisogna aggiungere 3/4 di tazza di LATTICELLO...
Apriti cielo! Cos'è il latticello??? Bene, la mia anima smanettona è immediatamente andata su google a cercare informazioni. Su Wikipedia scopro che si tratta sostanzialmente di panna acida (ahhh!) e che si può sostituire in due modi possibili: preparando un mix di latte e yogurt bianco o magro senza zucchero, in proporzione di 50% per parte, aggiungendo qualche goccia di succo di limone, oppure separando la panna da cucina dal liquidino che si forma quando impazzisce. In alternativa potete salvarvi aggiungendo una bella cucchiaiata abbondante di succo di limone in 250 ml di latte scremato. Consiglio: sebbene gli altri due metodi siano senz'altro migliori, consiglio il terzo. Se non avete latte scremato, prendete quello intero o parzialmente scremato, mettetelo sul fuoco e scrematelo completamente.

Procuratevi un contenitore alto da usare con un minipiner, oppure una bella ciotola in cui lavorare l'impasto con una frusta.



Mescolate i liquidi, ovvero zucca, latticello, vanillina, burro fuso e uova


A parte mescolate le poveri: farina, zucchero, bicarbonato e lievito, sale, cannella.


Aggiungete le polveri all'impasto e mescolate. A questo punto potete aggiungere le gocce di cioccolato.


Ed ecco l'arma del delitto! Se non avete una teglia o degli stampi da infornare, compratevi una bella piastra per ciambelline! Ne verranno tantissime e molto piccole, perciò vi verrà voglia di mangiarle come ciliegie! 
Riempite ogni spazio e chiudete la piastra per circa 6 minuti (il tempo è ovviamente q.b. in base a come verranno dopo questi 6 minuti)


Ed ecco qui il risultato! Vi sfido a non mangiarvene tantissime! Queste ciambelline sono ottime sia con formaggio fresco spalmabile che con il cioccolato... gnam gnam!!

Post popolari in questo blog

Scary Party: #2 ragnetti felici

Fai da Te: #2 - Aggiustiamo la collana rotta