insta-puzzle: febbraio 2015

Ecco una bella raccolta delle "meglio foto der mese" direttamente dal mio account instagram
Cominciamo con un po' di fiori


Partiamo dalla spettacolare doppia fioritura delle mie orchidee: l'inverno è stato caldo fino a metà gennaio, per cui moltissime orchidee, se ben esposte, sono fiorite senza problemi. Due delle mie sono fiorite, la più grande con ben sette meravigliosi fiori su un ramo, la più piccola con cinque fiori. Miracoloso.


All'inizio del  mese la neve ha fatto una capatina a Novara, lasciando su tutto il circondario una coltre bianca e spessa che ha resistito per un bel po'. Ovviamente la pioggia ha subito sostituito la nevicata trasformando le strade in un vero pantano (si ringrazia l'amministrazione comunale di Novara che ha evidentemente preferito una bella sciata invece di sgomberare le strade e spargere un po' di sale). Ma volete mettere lo spettacolo della città imbiancata?


Io e Max siamo stati a Bellinzona, una domenica, per una visita a una coppia di amici che hanno accolto il loro primogenito qualche giorno dopo. Si tratta di una città bellissima, con tre castelli patrimonio dell'UNESCO. Come ogni volta siamo saliti a piedi fino al primo dei tre castelli arroccarti sulle pendici della montagna, ad ammirare il tramonto nonostante il vento forte e gelido.



Venerdì 13, la sera prima di San Valentino, io e Max abbiamo portato in scena uno spettacolo romantico ma tutt'altro che a lieto fine: più di un anno fa alcuni amici ci hanno coinvolto in una piccola produzione del Cyrano de Bergerac, testo difficile ma bellissimo. Conoscete la storia? Siamo a Parigi nel 1641, la Francia è in guerra con la Spagna e in vista della partenza dell'esercito le truppe si radunano nella capitale. Cyrano, giovane scrittore di famiglia nobile ma non particolarmente ricca o potente, è arruolato tra i cadetti con il saggio amico Le Bret. Tutto cambia quando sua cugina Rossana, che Cyrano ama in silenzio da sempre, gli confessa il suo amore per Cristiano, affascinante membro dei cadetti. Cyrano, che a causa del suo brutto aspetto e del suo enorme naso ha un'autostima piuttosto bassa ed è piuttosto attaccabrighe, accetta di aiutare Cristiano a sedurre la bella e mondana Rossana, suggerendogli frasi d'amore che da solo Cristiano non riuscirebbe mai a produrre. Ma la guerra è vicina e il Maresciallo De Guiche, innamorato di Rossana, mette i bastoni tra le ruote a tutti quanti... e qui mi fermo perché altrimenti diventa SPOILER!!!


Nel Cyrano la mia parte è piccola, perciò il regista (quel nasone di Danilo) mi ha affibbiato il ruolo di direttore di scena: sposto oggetti nei cambi scena, suggerisco le battute dietro le quinte, aiuto gli altri attori a cambiarsi... dietro le quinte fa sempre freddissimo, o caldissimo (in questo caso freddissimo da vedere i pinguini che battono i denti) perciò mi sono messa comoda: jeans, All Stars, maglione nero caldo e kefiah colorata. Dai che devo smontare tutto!




Passiamo al cibo. Questo mese mi sono sforzata di variare il più possibile la mia dieta all'ora di pranzo. Torno sempre verso le due e mezza, e difficilmente riesco a mangiare prima delle tre del pomeriggio. A quell'ora chi ha fame come a mezzogiorno? Innanzitutto mi preparo una limonata, che adoro e che fa davvero bene al metabolismo, poi mescolo carboidrati e verdura. Nella prima foto ci sono ravioli ai funghi con insalata e pomodori, nella seconda noodles al pollo con i cetrioli, nella terza foto insalata con mais e mozzarella accompagnati da stinchett, cibo da strada tipico vigezzino: è una sottilissima crosta di pane fatta con un mix di farine e acqua. Aggiungete un po' di burro e sale, ed è buonissimo!



Post popolari in questo blog

Scary Party: #2 ragnetti felici

Fai da Te: #2 - Aggiustiamo la collana rotta