Stare a casa mai: Londra


Ci siamo stati meno di una settimana e ci siamo innamorati. A Londra vive quel mix di antico e ipermoderno che ha raggiunto il perfetto equilibrio. Eppure, amici che ci vivono e con cui ci siamo incontrati, ce la descrivono anche come una città molto stressante. Io, che ho avuto modo di girare da sola, l'ho trovata molto stimolante e insolitamente sicura (per una donna che gira da sola, si intende).

il Tower bridge di notte, illuminato

il Globe Theatre

il Globe Theatre dall'interno

mostri lungo il Tamigi

il London Eye

la House of Parliament dal Westminster Bridge 


lampioni incoronati

un cortile all'interno dell'Abbazia di Westminster

il Tower Bridge


l'interno della Torre di Londra, che non è una torre ma una fortezza


il tramonto dal London Eye: costoso, ma assolutamente imperdibile

l'interno del Victoria & Albert Museum

il cortile interno del Victoria & Albert Museum


Il Natural History Museum



Dove abbiamo dormito: Novotel SouthBank
Ottimo Hotel, a cinque minuti a piedi dalla Tate Modern, dal Globe Theater, dal Millennium Bridge (dove dovete sempre fare attenzione ai mangiamorte, ma questo già lo sapete), e dalla metropolitana di London Bridge (comodissima, ignorate la stazione di Waterloo che invece è molto più caotica).

Post popolari in questo blog

Fai da Te: #2 - Aggiustiamo la collana rotta

Roba beauty: creme solari 2017

Dal feshuissimo blog: #32 gonna!