Missione una casa più bella: Edizione Natalizia

Amici e Amiche, siete contenti del natale in arrivo? Avete già pensato ad addobbare la vostra casa? Se siete ancora in cerca di idee, ecco come ho abbellito casa mia lo scorso anno.

Iniziamo dall'ingresso:


Sulla porta, all'esterno, una ghirlanda verde, che ho decorato con una striscia di tessuto per fare i pacchetti, augura buone feste. La scritta è un recupero da una vecchia decorazione rotta, fissata alla ghirlanda con del filo di cotone rosso. Sotto alla ghirlanda parte di un festone e una pallina dell'albero. In questa foto non si vede ma c'è anche una piccola stellina argentata. 
All'interno della porta un Babbo Natale, un po' morsicato dal gatto tra l'altro, regge il calendario dell'avvento con la renna.


Proseguendo si incontra l'albero di natale, ovviamente sintetico. Non lo direste mai, ma l'albero sintetico è molto più ecologico di uno vero, che così non viene estirpato o peggio tagliato, è più economico perché dura almeno vent'anni se lo trattate bene, e soprattutto più pulito, perché ovviamente non perde aghi che dovrete pulire continuamente. Il nostro albero è alto circa 2 metri e 10, ma potete sceglierne uno molto più piccolo e farà comunque la sua figura.
Io non sono una grande fan degli alberi "minimal", con poche decorazioni disposte ad arte e colori abbinati. Ma chissenefrega! Secondo me l'albero è bello quando è carico di ricordi di famiglia, palline speciali comprate negli anni e decorazioni legate a momenti particolari. Eccone alcune delle mie:


La prima è una bellissima croce decorata che riporta la scritta "God bless our family and our home", comprata a New York al mercatino di natale di Bryant Park. Rappresenta il ricordo di un bel viaggio ma è anche simbolo della nostra fede cristiana. La seconda è una piccola stella in fimo, fatta a mano dalla bravissima Melissa di le gioie di Mimì. La terza decorazione viene da un viaggio fatto ad Atene: quella volta abbiamo scovato un negozio di articoli natalizi fenomenale, ma era fine ottobre e c'erano quasi 30 gradi! L'ultima è una pallina gigante di Hello Kitty regalo della mia vecchia amica Lisa.


Sul bancone della cucina ho piazzato un Babbo Natale in ceramica in versione cuoco, con un tappetino scozzese in tinta.


Sul tavolo un bel centrotavola che ho fatto con una bella ciotola Ikea, delle candele di dimensioni diverse, una renna in paglia, una palla di neve con Babbo Natale e un pupazzo di neve illuminato.


Sulle vicine mensole ho sistemato dei lumini rossi con un folletto di ceramica, un bellissimo presepe in legno (regalo della mitica Suor Benny), un angioletto in vetro con lavorazione tiffany (anche questo un regalo, stavolta proveniente dai mercatini di natale a cui collaboro da anni), e una decorazione floreale con un finto agrifoglio fatto a mano da una mia omonima, la sempre attivissima Gabriella.


Sulla credenza Max ha sistemato il presepe, che fa parte della sua famiglia da anni.


Per ultimo un altro regalo della stessa Lisa della pallina di Hello Kitty, ovvero una bellissima renna a molla che di solito appendo alla maniglia della porta del salotto.

Voi come addobbate casa vostra? E quali sono i vostri must natalizi?



Post popolari in questo blog

Scary Party: #2 ragnetti felici

Fai da Te: #2 - Aggiustiamo la collana rotta