La dura vita della casalinga #3: fuma fuma!

Premessa: questo non è un post anti-fumo.
Certo il fumo fa male, e vi assicuro che non è un modo di dire. Tuttavia ritengo che ogni individuo sia libero di fare ciò che vuole della propria vita e dei propri polmoni. L'educazione però ci insegna che sui polmoni altrui non abbiamo alcun diritto.
Ecco com'è andata stamattina: fermata del bus davanti a un negozio con due vetrine, ognuna coperta da un balcone al piano superiore. Di fianco a me un uomo (del quale non darò altra descrizione) si accende una sigaretta a meno di un metro dal mio naso: il fumo mi arriva direttamente in faccia e mi toglie il respiro. Normalmente tollero senza problemi il fumo passivo, ma se mi fumi direttamente in faccia magari potrebbe darmi fastidio, no?
Decido di spostarmi sotto l'altro balcone, ma dopo un minuto il tipo mi segue e riprende a fumarmi in faccia. Mi sposto di nuovo borbottando insulti e questo inizia a guardarmi male, come se avessi schifo di stargli vicino. Caro amico, non è di te che ho schifo, ma della tua sigaretta! Fumala pure, ma non in faccia a me, grazie!

Conclusione: questo non è un post anti-fumo. Questo è un post pro-educazione

Post popolari in questo blog

Scary Party: #2 ragnetti felici

Fai da Te: #2 - Aggiustiamo la collana rotta