Post

Visualizzazione dei post da 2019

Creatività #24

Immagine
Stile scolaretta giapponese

mama blog: la gravidanza è un casino - il terzo trimestre #3

Immagine
Le ultime settimane di gravidanza, quelle in cui dovresti goderti gli ultimi momenti di libertà prima dell'arrivo dell'erede, a voler ben vedere sono incasinate quanto la somma di tutti i mesi precedenti...

CORSO PREPARTO #2 E GENTE PERSA PER STRADA Una volta superata la soglia della metà del corso, avvicinandosi sempre più la data del termine per tutte quante, si inizia a perdere gente per strada, come nell'arena degli Hunger Games: la mattina del quinto incontro settimanale, per esempio, veniamo accolte dalla notizia che una delle partecipanti aveva partorito meno di due ore prima, e che un'altra avrebbe fatto l'induzione il giorno seguente. Ansia a mille. Tanto che l'ostetrica responsabile del corso ha esordito dicendo "bene, allora oggi parleremo di travaglio, parto, induzione e taglio cesareo, così siete preparate nel caso arrivasse prima". Il giorno seguente la discussione si è poi spostata su whatsapp in merito all'imminente plenilunio, del…

Dal feshuissimo blog: #37 summer premaman - denim dress

Immagine
Fa caldissimo. Non potete capire quanto io stia soffrendo il caldo in queste ultime settimane di gravidanza. Quindi, per la disperazione, ho prontamente acquistato un bel vestito in denim, leggero e fresco, da portare di giorno con scarpe da ginnastica e la sera con i tacchi. In questo caso ho abbinato una vecchia borsa/sporta in cotone di Hello Kitty (questa poi la usavo all'università, quindi davvero una vita fa), con delle scarpe multicolor (Topshop) e degli occhiali da sole (Hawkers). In realtà sono davvero soddisfatta di questo abito, innanzitutto perché è un taglio che in passato ho indossato molto, e trovo che mi stia bene. Poi perché sono convinta che riuscirò a sfruttarlo per tutta l'estate, semplicemente stringendolo in vita quando il Baby Koala sarà nato.




Nursery organization: etichette e divisori per l'armadio

Immagine
Quando arriva un bambino in casa succedono due cose fondamentali: la prima è che vi verrà spontaneo fare scorta di qualunque cosa, dai vestiti alle lenzuola ai pannolini. La seconda è che probabilmente vi regaleranno tantissime cose, perciò dovrete trovare il modo di tenere tutto in ordine. Inoltre i bambini crescono super velocemente e vorrete conservare i loro vestitini troppo piccoli senza creare disordine nell'armadio o in cantina. Tranquilli, ci penso io. Per organizzare al meglio tutti i vestiti dei vostri bimbi ci sono due metodi:
I DIVISORI APPENDIBILI PER L'ARMADIO Basta stamparli su un cartoncino, se volete potete anche plastificarli. Sarà poi sufficiente ritagliare la parte centrale da infilare nel bastone dell'armadio, et voilà, il gioco è fatto. Ne ho preparati diversi per le varie taglie, che potrete infilare tra una pila di vestitini e l'altra. In fondo al post trovate il link con il pdf da scaricare e stampare






ETICHETTE PER GLI SCATOLONI Tutto quello che…

mama blog: la gravidanza è un casino - il terzo trimestre #2

Immagine
Con l'avanzare del terzo trimestre la data di arrivo del Baby Koala si fa sempre più vicina e l'aspettativa cresce...


CORSO PREPARTO E STATISTICHE STRANE Alla 31esima settimana ho iniziato il corso preparto. Su consiglio della mia ginecologa lo sto facendo direttamente in ospedale e devo dire che finora si sta rivelando quantomeno esauriente. In ognuno degli otto incontri si affronta un tema diverso e ci si confronta, tra statistiche, falsi miti e indicazioni mediche. In alcuni casi però mi sono trovata ad avere delle perplessità non da poco in merito a questioni che altre hanno preso come oro colato. Qualche esempio: non esistono donne senza latte o con poco latte, ma solo donne che "non hanno stimolato correttamente l'allattamento". Come dire che la colpa è tua in ogni caso. Ecco, io ho parecchie amiche che avrebbero tanto voluto allattare, ma la montata lattea non è mai arrivata. Come la mettiamo? Altro esempio: nelle prime settimane il bambino va allattato a …

Creatività #23

Immagine
Quinta e ultima illustrazione tratta da una campagna pubblicitaria Blumarine

Dal feshuissimo blog: #36 spring premaman - Outfit remix

Immagine
Come sapete dai miei post precedenti, sto cercando di creare degli outfit comodi che contengano la pancia in crescita. Perché non posso certo fare shopping solo per il Baby Koala.
OUTFIT REMIX, PARTE PRIMA: stessa base per due outfit
Innanzitutto ho realizzato due outfit con la stessa base: jeans blu scuro e una maglietta bianca con delle piccole ancore.




OUTFIT 1: navy blu

Ho aggiunto un vecchio golf blu navy (vintage), con i miei adorati stivaletti marroni (simili qui) e una borsa capiente (simile qui). Per combattere gli ultimi freddi ho sovrapposto una giacca in jeans (vintage) e una sciarpa in cotone (presa su Romwe qualche anno fa)




OUTFIT 2: grunge red


In questo caso ho semplicemente messo ai piedi le mie adorate all star rosse e ho sovrapposto una camicia in cotone rossa (praticamente la versione rossa di questa). Per quanto riguarda gli accessori ho aggiunto una pochette a tracolla, anche questa ovviamente rossa (vintage) e un paio di occhiali da sole (Hawkers, di cui vi parlavo …

mama blog: nursery must-have secondo me

Immagine
Come vi anticipavo in questo post, negli ultimi mesi ho trovato dei veri e propri prodotti must have per arredare la cameretta:

cassettiera normale vs mobile fasciatoio: il classico mobiletto tutto in uno, con tanto di vaschetta integrata è fuori moda. Oggi vanno molto di più le normali cassettiere, e TUTTI usano la Hemnes di Ikea,  con sopra il materassino-fasciatoio, perché così la cassettiera rimarrà nella cameretta molto più a lungo. Astuto. Il risultato è una sequela di cassettiere TUTTE UGUALI;
prodotti Ikea usati per altri scopi: che il Signor Ikea ci fornisca sempre grandi idee è fuor di dubbio. In questo caso i prodotti "hackerati" sono due: il carrellino RÅSKOG, usato per riporre pannolini e salviette, e la mensola portaspezie Bekvam (che tra l'altro non vendono più, ed è stata sostituita dal FLISAT, molto simile), che diventa un ripiano a vista per i libri dei bambini in pieno stile Montessori (il metodo Montessori peraltro è davvero di gran moda al momento…

mama blog: la gravidanza è un casino - il terzo trimestre #1

Immagine
Il secondo trimestre è concluso e con l'inizio del terzo cresce l'ansia per l'arrivo del Baby Koala. Ho detto ansia? Avete capito bene. Ansia. Perché le cose a cui pensare sono tante e io non sono ancora esattamente pronta dal punto di vista psicologico.
QUANTO PESA UN BABY KOALA? Quanto potrà mai pesare un Baby Koala a due terzi del percorso? Bella domanda. Io che ne so? Questa è la risposta che ho dato alla mia curiosissima zia quando mi ha chiesto "quanto pesa? E quanto è lungo?". Dato che avrei fatto un controllo pochi giorni dopo, le ho risposto che di sicuro non peserà quattro chili e mezzo alla nascita come mia cugina (che però si è poi rivelata un essere umano di dimensioni normali) perché non vedo come sia geneticamente possibile. Infatti 40 cm per un chilo e tre etti, per un bambino di 29 settimane, a quanto pare è più che normale e perfettamente nella media. Naturalmente questo mi ha ricordato che la mia pancia dovrà ancora crescere un bel po', che…

Creatività #22

Immagine
la quarta illustrazione tratta da una campagna pubblicitaria Blumarine

mama blog: la gravidanza è un casino - il secondo trimestre #3

Immagine
VIDEO IN 3D E SCOMMESSE SUI NASI
Dopo la divertentissima esperienza con l'ecografia morfologica, la visita seguente dalla mia ginecologa non poteva che riservare qualche sorpresa. Infatti, dopo circa due minuti di ecografia tradizionale, ci guarda ridendo con un "beh, già che siamo qui, facciamola in 3D. Non ci serve per vedere niente di che, ma è divertente". Come fai a dire di no al tuo pargolo in 3D? Non si può. Così ci siamo fatti parecchie risate su pollici in bocca (beccato) e nasini a patata. Ovviamente il video ha presto fatto il giro di parenti, amici, parenti di amici ecc... lanciando così il sondaggio "da chi ha preso il naso?". Da me o da Max? Difficile a dirsi finché non lo avremo davanti dal vivo: per ora pare che la bilancia penda più dalla mia parte, ma non è ancora detta l'ultima parola. 

LISTA NASCITA UTILE E DOVE TROVARLA
Come vi dicevo nel post precedente, avevo inizialmente pensato di fare una lista nascita su Amazon, ma Max mi ha fatto no…

mama blog: la gravidanza è un casino - il secondo trimestre #2

Immagine
Siamo ormai arrivati a metà strada. Superate le 20 settimane, il Baby Koala si muove allegramente come una piccola anguilla, e naturalmente proseguono le disavventure di questa gravidanza, per fortuna senza problemi, in un mondo che però di problemi ne ha parecchi.

MASCHIO O FEMMINA? Come vi raccontavo nel post precedente, quando la gente scopre che sei incinta, dopo un po' ipotizza che tu sappia già se avrai un maschio o una femmina e giustamente incuriosita chiede. Anche se fate parte della categoria dei romantici, che non vogliono sapere nulla, dovete capire bene che voi potrete pure infischiarvene, ma al vostro medico la cosa interessa molto (ho avuto tempo fa una discussione molto interessante in merito a questo concetto con un'amica, relativamente ai test genetici: il punto, secondo me, non è che tu voglia saperlo, quanto piuttosto che al tuo medico serva sapere cosa aspettarsi per poter gestire al meglio il resto della gravidanza e la salute di mamma e bimbo). Arrivata …

Dal feshuissimo blog: #35 spring premaman - 1 abito per 2 look

Immagine
Come vi dicevo nel mio post precedente sulla moda premaman e sui suoi mille problemi, sono riuscita a trovare un abito molto carino, rosso naturalmente, adatto a una occasione più elegante ma abbastanza semplice da poter essere usato anche nella quotidianità. 




Ho scovato questo abito su Asos, e mi è piaciuto subito un sacco. Il colore è molto bello, l'abito è semplice e liscio, lo scollo a V non troppo profondo e le maniche hanno un bellissimo dettaglio a sbuffo sui polsi con dei ricami a fiori molto belli (io odio i ricami a fiori, quindi se ho scelto di comprarlo è perché lo trovo un dettaglio davvero originale). 
LOOK N.1
La prima occasione che ho avuto per indossarlo è stato un battesimo, così ho messo insieme un outfit più formale. Ho aggiunto dei semplici collant neri (questi premaman di H&M sono molto comodi), ankle boots bordeaux (questi di Pimkie sono vecchi, ma ne trovate di simili qui), e una cintura nera legata in vita con un bel fiocco (questa in particolare è vin…

mama blog: la gravidanza è un casino - il secondo trimestre #1

Immagine
Come vi raccontavo nel post precedente, sul primo trimestre, la gravidanza è un casino, ma arrivati al secondo trimestre potete iniziare a pensare a cose più concrete. La vostra vita sta per cambiare con l'arrivo del vostro primo erede, perciò con il benestare di Voldemort potete iniziare a muovervi di conseguenza e riorganizzare la vostra esistenza.


LO SHOPPING PUÒ ATTENDERE La prima cosa che ti viene detta che ti viene detta è che tuo figlio ti costerà. Caro. Che prosciugherà ogni tua risorsa economica. In effetti, sommando i costi delle visite mediche e dei millemila esami, insieme al corredo necessario per accogliere il nuovo arrivato, un po' il dubbio ti viene. MA perché spendere e spandere dove si può risparmiare? Se la simpaticissima assicurazione (che ti ha rimbalzato perché non sei malata, eggrazie) non copre le visite dal ginecologo, può però rimborsarti tutti gli altri esami. Non male.  E con le duemila milioni di cose che ti serviranno per il nascituro come la mett…

Creatività #21

Immagine
la terza illustrazione ispirata a una campagna pubblicitaria Blumarine

mama blog: ma come ti vesti gravidanza edition

Immagine
Come sapete, in famiglia c'è un Baby Koala in arrivo. All'incirca fino al quarto mese, complice l'inverno e i maglioni larghi, me la sono cavata. Arrivata a 18 settimane però sono stata definitivamente abbandonata da jeans e magliette. Quindi ho fatto shopping. Pertanto, ho scoperto alcune cose sulla moda premaman che non mi sarei mai immaginata (o magari sì, ma ingenuamente non ci avevo pensato).





1- il prezzo: gli abiti premaman sono costosi. Il che non ha senso, perché il tuo corpo cambia come cambiano le stagioni, quindi utilizzerai questi abiti per poco tempo, ovvero durante la gravidanza (anche in base alla stagione, naturalmente) e per qualche tempo dopo la nascita del pargolo (ma non è mica detto). Quindi, fermo restando che ho naturalmente puntato su marchi low cost, sto comunque spendendo soldi per abiti che userò davvero per poco tempo (e che probabilmente non vedranno il 2020) e che eventualmente userò per una seconda gravidanza futura (ma non è mica detto).
2-…