Stare a casa mai: Sirmione



Che siate appassionati di mare, di lago, di borghi storici o di terme, Sirmione vi piacerà sicuramente.
Il lago di Garda è famoso non solo per i parchi divertimenti, ma anche per le sue acque azzurre e balneabili e per le fonti termali.
Sirmione ha il suo centro storico su una lingua di terra che si allunga sulle acque del lago. L'ultima parte della penisola ospita molte strutture turistiche, locali e attrazioni.




Cosa vedere:
Posta a difesa dell'ultima parte della penisola, si tratta di un piccolo castello fortificato sull'acqua. Collegato alla terraferma da ponti levatoi, è l'unico castello sull'acqua con una sua darsena, recentemente riaperta. Il mix di torri merlate e acqua di un particolare verde-azzurro la rende un posto super instagrammabile.




La Villa patrizia del I° secolo A.C. più grande del nord Italia, affaccia sul lago dall'altura sulla punta più estrema della penisola, garantendo una visuale magnifica del lago. Parte della struttura è scavata nel fianco della collina, e si è mantenuta in ottime condizioni nonostante la posizione particolarmente esposta.




Ai piedi delle Grotte di Catullo, si trova la spiaggia pubblica più amata di Sirmione. Vista dall'alto sembra fatta di sabbia dorata, ma in realtà il fondale basso è composto da roccia levigata dalle onde. L'acqua dal colore caraibico spiega il perché di un nome tanto esotico. Qui potrete fare il bagno, prendere il sole e bervi un bell'aperitivo tra i passerotti.





Dove mangiare
Questo ristorante si trova a pochi metri dalla Rocca Scaligera. Noi abbiamo mangiato una pizza, molto buona, nel giardino coperto. Ottima scelta se volete mangiare in centro senza scegliere un locale troppo turistico.

Il locale è piccolino e situato in una viuzza laterale del centro storico. Il menù è molto semplice, con una buona selezione di vini locali, e il personale vi farà sentire come se foste al bar sotto casa.



Post popolari in questo blog

Fai da Te: #2 - Aggiustiamo la collana rotta

Fai da te: Borsa in tela DIY