Iniziative belle: sostieni un progetto benefico



immagini da buonacausa.org

A Natale siamo tutti più buoni. Quindi oggi vi propongo di sostenere un progetto benefico. Non un misterioso progetto umanitario di cui non sapete nulla (capisco bene che non tutti si fidino) ma un progetto vicino a casa. Ci sono tante comunità che ospitano bambini e adolescenti, che arrivano da situazioni familiari difficili ma che vorrebbero solo avere una vita normale. Per questo vi propongo di contribuire al progetto...

Ristrutturiamo: angolo lettura a misura di bambino

Vivere in un ambiente accogliente e in grado di rispondere alle proprie esigenze per un bambino è importante, a maggior ragione se ti ritrovi a crescere lontano da casa, dalla propria famiglia, con una storia alle spalle fatta di sofferenza, deprivazioni emotive e spesso anche fisiche.
Ecco perché è importante che le comunità educative appaiano il più possibile come delle vere e proprie case, in cui trovare spazi per una crescita serena in un luogo protetto, sicuro.
Micaela, educatrice della comunità milanese che ha lanciato il progetto, spiega: "Per rispondere sempre meglio a questo bisogno, cerchiamo sempre di reinventarci: quest'anno, come progetto di comunità abbiamo deciso di riarredare alcuni ambienti, per creare uno spazio che sia utilizzato come angolo lettura, dove i bambini possano mettersi comodi ed ascoltare una buona storia, nel tempo che precede la messa a letto. Quest'ultimo si caratterizza sempre come un momento molto delicato per un bambino, sopratutto se traumatizzato: riaffiorano spesso paure e ferite, si sente la nostalgia di una famiglia. Porre attenzione e cura nell'accompagnarli in questa fase della giornata è essenziale per lo sviluppo di un sano equilibrio emotivo e affettivo".
I fondi verranno usati per l'acquisto dei materiali necessari per ristrutturare e ricreare questo spazio, abbellendolo e rendendolo confortevole.

immagini da buonacausa.org
Come posso partecipare?
Puoi fare una piccola donazione su buonacausa.org con un bonifico, paypal o con bollettino postale. Potete fare un'offerta piccola, un'offerta grande, un'offerta libera. 

Commenti

Post popolari in questo blog

Fai da Te: #2 - Aggiustiamo la collana rotta

mama blog: è arrivato Valentino